Libri, nuovo editore presenta catalogo opere brevi per iPhone

lunedì 19 aprile 2010 10:24
 

LONDRA (Reuters) - Secondo una neonata casa editrice, i lettori "digitali" snobberanno gli e-reader come il Kindle di Amazon e il Reader di Sony, e preferiranno usare dispositivi portatili di cui sono già in possesso per leggere opere brevi.

Ether Books, che verrà presentata oggi alla London Book Fair, ha quindi messo a punto un catalogo di short story, saggi e poesie -- tra gli autori ci sono Alexander McCall-Smith e Louis de Bernieres -- destinati, almeno inizialmente, ad iPhone e iPod Touch di Apple.

Nel 2010 si prevede che verranno venduti oltre un miliardo di cellulari, contro pochi milioni di e-reader. Apple, da sola, ha già venduto più di 85 milioni di iPhone e iPod touch, e ha appena lanciato l'iPad.

"Le case editrici 'digitali' si concentreranno su iPad, Kindle e Sony eReader, mentre gli editori tradizionali cercheranno di ampliare la loro offerta di e-book", spiega Maureen Scott, direttore per il digitale di Ether Books.

"Noi di Ether Books però abbiamo deciso di andare avanti a offrire opere brevi, tramite la nostra applicazione per iPhone, a dispositivi che le persone possiedono già, sanno già usare e sono felici di utilizzare quando hanno 10-15 minuti liberi".

In passato, Scott ha lavorato per il gruppo tecnologico britannico Psion, ha diretto Openwave -- società americana pioniera nel mobile Web -- e ha curato lo sviluppo del primo servizio di auto-prenotazione per clienti di British Airways.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>L'iPhone di Apple. REUTERS/Robert Galbraith/Files (UNITED STATES BUSINESS SCI TECH)</p>