Telecom, Agcom propone aumento unbundling fino 9,67 in 2010-12

venerdì 16 aprile 2010 17:55
 

ROMA (Reuters) - L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha reso nota la propria proposta per le tariffe triennali di unbundling riferita al 2010 (8,70 euro/mese), 2011 (9,26 euro/mese) e 2012 (9,67 euro/mese).

Le nuove tariffe aumentano l'attuale canone di 8,49 euro a cui Telecom Italia deve vendere all'ingrosso ai propri concorrenti i collegamenti telefonici.

Lo si legge in una nota in cui si dice che le nuove tariffazioni partiranno dal 1° maggio 2010 e saranno sottoposte alla valutazione dei concorrenti.

L'entrata in vigore delle nuove tariffe, spiega la nota, è "condizionata alla preventiva verifica, da parte degli uffici dell'Agcom, della realizzazione di due condizioni: il miglioramento della qualità della rete in rame di Telecom Italia; un ammodernamento della rete di accesso nell'ottica delle reti di nuova generazione (Ngn), in modo da consentire al nostro Paese di recuperare il gap rispetto ai principali concorrenti europei"..

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>La sede di Telecom Italia a Milano.REUTERS/Stefano Rellandini</p>