Ricerca: il cellulare sempre più usato come navigatore in Europa

venerdì 16 aprile 2010 11:11
 

di Tarmo Virki

HELSINKI (Reuters) - Gli europei usano sempre di più il cellulare come navigatore satellitare per le automobili, minacciando seriamente l'industria dei navigatori classici.

Lo afferma una ricerca condotta dalla società comScore, secondo cui la competizione fra telefoni e navigatori é incrementata quest'anno con il lancio del sistema di localizzazione della Nokia nei suoi apparecchi, che segue quello di Google, entrambi del tutto gratuiti.

A Febbraio 21,1 milioni di consumatori dei cinque mercati forti europei -Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna e Italia- hanno usato come navigatore il proprio cellulare. Un dato cresciuto del 68% rispetto all'anno precedente, che va rapportato con i 20,4 milioni di navigatori venduti tra 2008 e 2009 in Europa secondo l'istituto di ricerca GfK.

I principali produttori di navigatori, come Tom Tom e Garmin, puntano sulla superiorità dei loro apparecchi per l'utilizzo in automobile, ma lo studio di comScore mostra come circa il 68% di chi usa il localizzatore del cellulare lo fa in automobile, e solo il 27% mentre cammina, corre o va in bici.

ComScore ha poi affermato che l'utilizzo dei cellulari come navigatore per auto é ancora più accentuato tra quanti possono contare sui loro apparecchi di sistemi di localizzazione avanzati, noti come GPS-A, sempre più presenti negli smartphone.

"La grande incidenza degli A-GPS nell'utilizzo in auto indica come la maggior precisione e rapidità di questi apparecchi sia usata per altro che la semplice identificazione dei luoghi - sono usati come navigatori per auto veri e propri", ha dichiarato l'analista della comScore, Alistair Hill.

"(Il fatto) che questi offrano funzionalità simili ai servizi premium, senza il rilevante costo di vendita, ha certamente contribuito al loro rapido successo".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Cellulare Nokia usato come navigatore satellitare in foto d'archivio. REUTERS/Fabrizio Bensch</p>