Tecnologia,Sharp lancerà nuovi schermi 3D per dispositivi mobili

venerdì 2 aprile 2010 15:25
 

TOKYO (Reuters) - Sharp ha dichiarato di voler produrre da quest'anno schermi 3D per cellulari e altri dispositivi mobili che non richiedono occhiali speciali, scommettendo che la richiesta di immagini in 3D superi i confini di teatri e salotti per approdare anche all'elettronica portatile.

Un rafforzamento della domanda per schermi di piccole dimensioni è importante per i produttori giapponesi di Lcd che hanno sofferto una forte contrazione delle vendite di cellulari nel mercato domestico.

Sharp aveva già lanciato qualche anno fa dei cellulari e dei Pc con schermi che permettevano agli utenti di visualizzare immagini in 3D senza occhiali, non ottenendo un buon consenso a causa delle dimensioni, della scarsa luminosità e della mancanza di contenuti 3D.

Sharp ha poi sviluppato schermi tattili più luminosi, sottili e con una migliore risoluzione.

"Nell'era 2D, i contenuti e le infrastrutture si sono spostate dai cinema alle case, e dalle case ai dispositivi mobili", ha detto oggi in una conferenza stampa Yoshisuke Hasegawa, alto dirigente della Sharp.

"Pensiamo che la stessa cosa succederà con il 3D. Le immagini tridimensionali stanno popolando i grandi schermi ma sono pronte ad invadere i terminali mobili".

Panasonic e Samsung hanno già distribuito dei modelli 3D, mentre Sony ha intenzione di lanciare le televisioni tridimensionali a partire da giugno.

Ma gli analisti hanno detto che la necessità degli occhiali potrebbe rallentare l'adozione da parte dei consumatori di questa tecnologia.

L'elettronica mobile che permette agli utenti di visualizzare immagini 3D senza occhiali speciali è già in commercio da diverso tempo, in quanto la tecnologia sottostante è più semplice perché gli utenti dei dispositivi portatili tendono a guardare gli schermi da una distanza e da una prospettiva fissa.

Anche la giapponese Nintendo ha annunciato il mese scorso che lancerà un nuovo modello della console DS per il gioco in 3D senza bisogno di occhiali speciali.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Logo di Sharp in foto d'archivio. REUTERS/Steve Marcus</p>