Ripetitori domestici per cellulari: giù prezzi, cresce mercato

martedì 30 marzo 2010 12:52
 

HELSINKI (Reuters) - La tecnologia che migliora le ricezione dei cellulari nelle case è pronta a fare il suo ingresso nel mercato di massa in un momento di calo generalizzato dei prezzi, permettendo agli operatori di distribuirla gratuitamente, Lo sostiene il produttore di femtocelle Ubiquisys.

Una femtocella è un piccolo ripetitore a basso consumo per gli ambienti domestici che migliora la ricezione dei telefoni 3G a un prezzo inferiore rispetto ai grandi ripetitori centralizzati.

Ubiquisys, partecipata da Google, ha detto oggi che venderà agli operatori telefonici il suo nuovo G3-mini a meno di 100 dollari (74 euro) e che ha già ricevuto ordinazioni per oltre 100.000 stazioni.

Il mercato delle femtocelle, tecnologia ad alto potenziale ma ancora non particolarmente diffusa prodotta da Ubiquisys, Cisco e Samsung Electronics , è secondo gli analisti in forte crescita e dovrebbe raggiungere nel 2010 un fatturato globale di 49 milioni di dollari (oltre 36 milioni di euro) e 463.000 unità vendute.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Femtocella in foto d'archivio. REUTERS/Steve Marcus</p>