Cina, Ericsson si aggiudica contratti per 1,3 miliardi

lunedì 29 marzo 2010 12:46
 

STOCCOLMA (Reuters) - Ericsson, il più grande produttore mondiale di componenti per cellulari, ha dichiarato oggi di essersi aggiudicata due contratti con due operatori cinesi per un valore totale di 1,8 miliardi di dollari (oltre 1,3 miliardi di euro).

Un portavoce di Ericsson ha precisato che le due aziende sono China Mobile, il più grande operatore telefonico al mondo, e China Unicom, secondo operatore cinese.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Bandiera svedese sul quartier generale di Ericsson a Stoccolma, foto d'archivio. REUTERS/Bob Strong</p>