Giappone, arriva il paziente robot per aspiranti dentisti

lunedì 29 marzo 2010 12:09
 

TOKYO (Reuters) - A poche persone piace sedersi sulla poltrona del dentista, ma adesso gli studenti giapponesi -- che sperano di mettere a posto i sorrisi delle persone -- potranno fare pratica su un nuovo robot prima di avere campo libero su pazienti in carne e ossa.

Su quello che è stato definito il primo robot dentale al mondo per la pratica di larga scala, 88 studenti dell'università giapponese Showa hanno fatto l'esame affrontando i soliti problemi, dalla saliva abbondante alla tosse.

"Le capacità e le abilità medica derivano principalmente dai fallimenti. Si migliora dopo un fallimento", dice Koutaro Maki, vice direttore della Showa University Dental Hospital.

"Per questo, abbiamo capito che un robot è l'unica soluzione che permetta agli studenti di imparare dai fallimenti senza inconvenienti per i pazienti".

Il robot, che è uscito indenne da tutti gli esami, è stato progettato e realizzato al dipartimento di Ortodonzia dell'università per consentire agli studenti di simulare i vari interventi, tentando di evitare gli errori, segnalati da una reazione del robot.

Il robot di terza generazione, alto 157 centimetri, permette anche di simulare delle situazioni imprevedibili come lo starnuto o la tosse.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Marzo 2010, paziente robot all'universit&agrave; Showa di Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>