Onu a Iran: stop a intereferenze su satelliti stranieri

venerdì 26 marzo 2010 11:13
 

GINEVRA (Reuters) - L'Unione Internazionale per le Telecomunicazioni (Itu), un'agenzia delle Nazioni Unite, ha chiesto oggi all'Iran di smettere di disturbare le trasmissioni satellitari straniere, affermando che ciò è proibito dalle regole.

"Il Consiglio per il regolamento radiofonico (dell'Itu) invita il governo dell'Iran a dare corso al proprio impegno per localizzare la fonte dell'interferenza e ad aliminarla, con la massima priorità", ha detto l'Itu in un comunicato relativo alle intereferenze che colpiscono Eutelsat, operatore satellitare francese.

Le autorità iraniane disturbano le trasmissioni satellitari straniere sul proprio territorio dall'anno scorso, colpendo emittenti come la Bbc e Deutsche Wellem, e anche l'accesso a Internet di cittadini iraniani.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Logo della Bbc in foto d'archivio. REUTERS/Andrew Winning</p>