Alleanza made in Italy Wave-Funambol per tecnologie smartphone

mercoledì 24 marzo 2010 11:53
 

MILANO (Reuters) - Alleanza tra due aziende hi tech, una italiana l'altra italoamericana, per sviluppare tecnologie per i telefonini.

E' quanto ha annunciato in una nota Wave Group (www.wavegroup.it/) dando notizia della partnership strategica avviata dalla propria divisione di programmazione per il mobile, con Funambol (www.funambol.com/), azienda italoamericana, fornitore di servizi di posta elettronica e di sincronizzazione dati (rubrica, calendario, foto, ecc.) per cellulari e dispositivi mobili.

Nell'ambito di questa collaborazione, spiega la nota, Wave Group è diventato il partner tecnologico per Funambol, effettuando la customizzazione per i clienti finali, le attività di sviluppo di prodotto e il branding dell'interfaccia (finalizzato alla personalizzazione su alcuni elementi della componente client attraverso una procedura industrializzata).

Google Android, Nokia Symbian, Blackberry, Windows Mobile e Apple iPhone sono gli ambienti di sviluppo usati

"La partnership Wave-Funambol nasce in un momento in cui il mercato mobile device segna un boom di vendite e una crescita costante di traffico web generato. Il 2010 è stato infatti decretato l'anno della definitiva consacrazione degli smartphone: un successo, a livello internazionale, destinato peraltro ad aumentare nei prossimi anni", dice la nota.

"Gli smartphone stanno cambiando il modo in cui oggi creiamo le applicazioni software per i nostri clienti e il modo di interagire con il mondo reale. Siamo davvero entusiasti di ciò che Wave Group e Funambol insieme stanno offrendo al mercato business mobile", ha affermato Massimo Sgrelli, co-fondatore e partner di Wave Group.

"Siamo molto lieti di collaborare con Wave Group per sviluppare software per smartphone. È naturale per Funambol e Wave Group formare una partnership, essendo entrambe le società caratterizzate da una presenza di successo in Italia e da una profonda cultura per l'innovazione. Funambol si aspetta di raggiungere grandi risultati con Wave Group", afferma Fabrizio Capobianco, fondatore e amministratore delegato di Funambol.

Nata a Brescia nel 1999, Wave Group è ora una delle più importanti società di consulenza in Italia con una chiara focalizzazione sulla tecnologia e sull'innovazione. Si propone come fornitore di soluzioni per le principali tematiche aziendali legate alla complessità e alla gestione del cambiamento: dalla consulenza strategica It allo sviluppo di software; dalla logistica ai servizi di contact center; dalla comunicazione tradizionale ai progetti web più complessi; dalla formazione all'analisi organizzativa.

Nata nel 2002 in Italia, Funambol, con sedi a Pavia e a Redwood City, California (Usa), è un fornitore leader di telefonia mobile di sincronizzazione cloud open source e-mail push per miliardi di telefoni cellulari. Funambol open source software è stato scaricato oltre tre milioni di volte da 50.000 sviluppatori in 200 paesi.

La versione commerciale di Funambol è stata messo in atto dai più grandi produttori di dispositivi, operatori mobili, portali, service provider e ISV nel mondo, tra cui Aol, 1 & 1, EarthLink e CA.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Massimo Sgrelli,co-fondatore di Wave Group. REUTERS/Ho</p>