Giudice Usa vieta a sito web rilancio immediato analisi Wall St

venerdì 19 marzo 2010 18:16
 

NEW YORK (Reuters) - A Manhattan un giudice federale ha vietato ieri al servizio di notizie finanziarie Theflyonthewall.com di diffondere tempestivamente notizie su analisi finanziarie da diverse banche di Wall Street, spesso prima che vengano condivise con i clienti.

Con una sentenza a favore di Merrill Lynch di Bank of America, Barclays e Morgan Stanley, il giudice distrettuale Denise Cote ha detto che Theflyonthewall.com è stato coinvolto in un una "sistematica appropriazione indebita" sostanzialmente consentendo una "libera scorsa" nella sua rapida pubblicazione di upgrade e downgrade che possono far salire o scendere il valore delle azioni.

Cote ha emesso un'ingiunzione permanente che impone alla società di Summit, nel New Jersey, di attendere sino alle 10 del mattino prima di diffondere le ricerche delle tre banche emesse prima dell'apertura dei mercati, ed almeno due ore per le ricerche pubblicate da allora in poi. Il grosso delle ricerche è in genere diffuso prima dell'apertura.

Mentre le banche speravano in una dilazione più lunga, Cote ha detto: "Questo margine di tempo evita di incentivare la creazione e diffusione da parte delle società di rapporti ai lori clienti investitori, pur riconoscendo l'inevitabile rapida e ampiamente informale comunicazione di raccomandazioni su Wall Street".

Cote ha aggiunto di non giustificare le attività di Theflyonthewall.com con il fatto che le raccomandazioni sono riportate anche da altri concorrenti o filtrano altrimenti o attraverso voci.

La società ha 30 dipendenti e fa pagare 50 dollari al mese, o 480 l'anno, per i suoi servizi, come riportato sul sito. Glenn Ostrager, legale che rappresenta Theflyonthewall.com, ha detto che la sentenza è "una variante rispetto alla legge esistente". E ha annunciato un ricorso in appello, dicendo di aspettarsi "un sostegno vigoroso" da parte della stampa finanziaria.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Logo della Bank of America in foto d'archivio. REUTERS/Larry Downing</p>