Microsoft, alto dirigente MSN in Cina lascia a fine mese

giovedì 18 marzo 2010 12:20
 

di Melanie Lee

SHANGHAI (Reuters) - Un dirigente di alto profilo di Msn China lascerà la joint venture a fine mese, ha detto oggi Microsoft: un cambio di rotta mentre la società è alle prese con una forte concorrenza nel mercato del social networking cinese.

Xiao Chen, vice-presidente per le vendite di MSN China, nella società sin dalla sua creazione, lascerà alla fine di marzo per dedicarsi a una sua start-up, ha detto a Reuters una portavoce di Microsoft.

MSN China, lanciato nel 2005 con partner locali, vede la concorrenza di QQ, un sito di chat messaging e social network operato da Tencent Holdings, la società Internet cinese di maggior valore sul mercato.

MSN China ha avuto difficoltà lo scorso anno quando il suo sito di microblogging, Juku -- creato da un indipendente -- è stato accusato di copiare un'altra start-up. Microsoft ha quindi sospeso il servizio.

La decisione giunge mentre le principali società di tecnologia attendono la decisione di Google di lasciare il mercato cinese, il più grande del mondo per utenti - ben 384 milioni alla fine dello scorso anno.

Google ha annunciato a gennaio che potrebbe ritirarsi dalla Cina per timori legati alla censura, dopo aver subito un sofisticato attacco informatico.

Da parte sua, Microsoft punta le sue speranze sul mercato di ricerca Bing, attualmente un pesce piccolo nel mercato della ricerca cinese da 1,1 miliardi di dollari.

Secondo gli analisti, Microsoft e il rivale Baidu, leader del mercato della ricerca, dovrebbero prendere la quota di mercato di Google.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Mongolfiera con logo Msn ad Hong Kong in foto d'archivio. REUTERS/Bobby Yip</p>