L'Egitto vieta le chiamate internazionali da internet

martedì 16 marzo 2010 18:44
 

di Alastair Sharp

CAIRO (Reuters) - L'Egitto ha dato attuazione ad un divieto sulle chiamate internazionali compiute ricorrendo alle connessioni internet dei cellulari: lo ha detto oggi a Reuters il presidente dell'ente regolatore per le telecomunicazioni.

Il divieto, che potrebbe stimolare i ricavi dell'operatore di telefonia fissa Telecom Egypt, incomberà sui tre operatori di telefonia mobile egiziani -- Mobinil, Etisalat Egypt e Vodafone Egypt -- che offrono l'accesso a internet attraverso modem mobili e cellulari.

"Il divieto colpisce le chiamate da Skype (compiute dai) dispositivi cellulari, non dai fissi, perché (il sistema) è contrario alla legge", ha detto Amr Badawy, presidente dell'autorità nazionale per le telecomunicazioni.

Secondo la legge egiziana, le chiamate internazionali devono passare dal network controllato dall'ente a maggioranza statale Telecom Egypt che, questa settimana, ha riportato risultati finanziari deludenti.

Pur avendo menzionato soltanto Skype, Badawy non ha escluso di estendere il divieto anche ad altri servizi.

"Abbiamo come obiettivo qualsiasi traffico voce illegale da dispositivi mobili", ha dichiarato Badawy, aggiungendo che il divieto è stato già comunicato ai tre operatori telefonici.

Anche Google, Yahoo e Windows Live offrono servizi telefonici da Internet.

 
<p>Josh Silverman, presidente di Skype, in foto d'archivio. REUTERS/Ronen Zvulun</p>