Cina, ministro: Google libero di aumentare sua quota mercato

venerdì 12 marzo 2010 09:40
 

PECHINO (Reuters) - Google, il motore di ricerca più grande al mondo, è libero di aumentare la sua quota di mercato in Cina, ha detto oggi il ministro dell'Industria e delle Tecnologie.

L'amministratore delegato di Google, Eric Schimidt, aveva annunciato questa settimana che le contrattazioni con le autorità cinesi potrebbero finire "presto".

I funzionari ministeriali hanno però esitato a confermare di condurre contrattazioni con Google, che dovrebbero vertere principalmente sulla censura.

Il ministro Li Yizhong ha detto di attendere la decisione di Google se rimanere o meno nel mercato cinese.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Li Yizhong, ministro dell'Industria e delle Tecnologie, in foto d'archivio. REUTERS/Jason Lee</p>