Motorola e Microsoft, accordo per Bing su cellulari

giovedì 11 marzo 2010 08:58
 

NEW YORK (Reuters) - Motorola ha raggiunto un accordo con Microsoft per inserire il motore di ricerca e le mappe di Bing sui propri cellulari che usano il sistema operativo Android di Google.

Motorola ha detto che la partnership con Microsoft consentirà già dalle prossime settimane, a partire dal mercato cinese, di inserire sui telefoni un bookmark e un widget di ricerca Bing.

La mossa arriva poco dopo un accordo simile già siglato per consentire ai consumatori in Cina di usare Baidu, tra gli altri, come motore di ricerca web per default invece di Google anche sui cellulari Android.

Gli accordi giungono sullo sfondo della polemica di Google con la Cina sulla censura che, se portasse al ritiro del n.1 mondiale dei motori di ricerca dal Paese asiatico, potrebbe creare grossi problemi a Motorola. Perché l'azienda americana sta investendo proprio su Android di Google e sulle vendite in Cina per compiere una importante svolta.

Avere alternative di ricerca sui telefoni Android consentirebbe di ridurre la dipendenza di Motorola da Google, in Cina e anche altrove, hanno detto alcuni analisti.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Uno smartphone Motorola. REUTERS/Steve Marcus</p>