Apple: forte liquidità significa sicurezza, dice Steve Jobs

giovedì 25 febbraio 2010 20:47
 

CUPERTINO, Usa (Reuters) - L'amministratore delegato di Apple Steve Jobs ha detto oggi agli azionisti che la forte disponibilità di liquidi della società offre maggior flessibilità e sicurezza, rispondendo a domande su cosa intenda fare l'azienda produttrice di iPhone con il suo ricco bottino.

Apple ha fornito poche indicazioni su come preveda di utilizzare una disponibilità di circa 40 miliardi di dollari in liquidi e titoli nel suo bilancio.

Visto che la società spende poco in acquisizioni, analisti e azionisti vogliono che Apple impegni il danaro in un dividendo o in un riacquisto di azioni. Ma Jobs ha detto che se questo accadesse, il valore delle azioni resterebbe lo stesso.

L'AD ha detto anche che la società che ha fondato è ora abbastanza grande da "pensare in grande" per muovere l'ago della bilancia.

Jobs, che ha saltato l'anno scorso l'incontro annuale con gli azionisti perchè era sotto cure mediche dopo un trapianto di fegato, è stato accolto con calore dagli azionisti.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia