Internet: Usa espanderanno banda larga, piano sviluppo il 17/3

martedì 23 febbraio 2010 15:49
 

WASHINGTON (Reuters) - Gli enti di vigilanza delle comunicazioni Usa presenteranno il 17 marzo un piano per rendere l'accesso ad Internet veloce e accessibile per oltre 90 milioni di americani, finora scoraggiati dai limiti tecnologici e dai prezzi.

La Commissione Federale per le Comunicazioni ha detto oggi che il Piano per la banda larga, lungamente atteso, cercherà di far connettere 93 milioni di americani ad Internet veloce per la ricerca del lavoro, per l'accesso facilitato ai servizi dell'istruzione e sanitari, per una riduzione dei costi dell'energia.

"Per supportare gli americani che competono all'estero e per permettere il realizzarsi delle condizioni lavorative del futuro qui nel nostro paese, abbiamo bisogno che tutti gli americani abbiano le competenze e i mezzi per partecipare pienamente all'economia digitale", dice il presidente della Commissione Julius Genachowski, sottolineando che vari ostacoli stanno impedendo ad un terzo della popolazione americana di utilizzare internet ad alta velocità.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Julius Genachowski, presidente della Commissione Federale per le Comunicazioni, in foto d'archivio. REUTERS/Mike Blake</p>