Macchine fotografiche, Nikon: batteremo gli obiettivi di vendita

venerdì 19 febbraio 2010 12:58
 

TOKYO (Reuters) - La giapponese Nikon dovrebbe superare le previsioni di vendita di macchine fotografiche digitali per l'anno finanziario in corso grazie alla crescente domanda in Cina e in altre zone dell'Asia, dice oggi il capo della divisione macchine fotografiche.

Le macchine fotografiche digitali sono la maggiore fonte di profitti per Nikon in un momento in cui l'altra divisione, quella che produce strumenti di precisione per l'industria dei semiconduttori, è già riuscita a recuperare dopo la crisi economica.

Nikon, la cui principale concorrente nel mercato delle macchine fotografiche di alto livello è Canon, aveva già dichiarato lo scopo di vendere, entro il prossimo marzo, 3,55 milioni di reflex e 11,5 milioni di macchine fotografiche compatte.

Le reflex, tipologia di macchina fotografica di alto profilo con lenti intercambiabili, sono le macchine che permettono il profitto maggiore e, nel mercato delle macchine digitali, rappresentano il segmento a maggiore crescita.

"Le nostre reflex e le nostre lenti intercambiabili supereranno probabilmente i nostri obiettivi di vendita", dice oggi a Reuters Makoto Kimura, vice presidente di Nikon.

"La domanda in Asia, specialmente in Cina, è in continua crescita", aggiunge.

Nikon ha intenzione di vendere 5,15 milioni di lenti intercambiabili entro la conclusione del corrente anno finanziario, con un incremento di 180.000 pezzi rispetto all'anno precedente.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Negozio di elettronica a Tokyo con macchine reflex in primo piano, foto d'archivio. REUTERS/Yuriko Nakao</p>