Videogame: Atari lancia nuovo gioco online multiplayer Star Trek

giovedì 18 febbraio 2010 14:13
 

RALEIGH, Usa (Reuters) - Il regista di Hollywood J.J. Abrams con il suo successo del 2009 "Star Trek" ha rilanciato un marchio di successo di fantascienza, alla ribalta e online, unendo giovani e vecchie generazioni di fan.

L'editore di videogiochi Atari e lo sviluppatore Cryptic Studios sperano di capitalizzare il successo da 385 milioni di dollari ai botteghini di tutto il mondo raccolti dal film di Paramount Pictures lo scorso anno con il primo gioco massicciamente multiplayer online ambientato nell'universo di fantascienza di Gene Roddenberry che risale al 1966.

"Star Trek Online" è stato di recente pubblicato per pc, consentendo ai fan dell'originale serie tv così come ai patiti del cinema di creare un personaggio virtuale ed esplorare lo spazio, la frontiera finale.

"Penso che questo gioco abbia l'opportunità di unificare i fan di 'Star Trek', molti dei quali sono patiti di videogiochi, a quelli che non lo sono", dice Zachary Quinto, che ha interpetato il ruolo di Spock nel film di Abrams e dà la voce all'ologramma di un medico nel gioco.

"Penso sia una gran cosa unificare questi due gruppi e dare alla gente l'opportunità di interagire fra loro e e avere l'esperienza di un gioco assieme".

Mentre il personaggio di Quinto guida i giocatori attraverso le istruzioni che spiegano il gioco, l'originale Spock, Leonard Nimoy, narra il gioco online.

"Ci sono un sacco di giovani giocatori che non hanno mai visto 'Star Trek' prima che sono andati a vedere il film e che ora sono interessati a 'Star Trek'", ha detto Nimoy.

"Penso ci saranno alcuni di loro che saranno interessati a un videogame e alcuni di loro che vorranno tornare all'originale per vedere quali erano le radici di tutto questo".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il regista di "Star Trek", film del 2009, J.J Abrams. REUTERS/Fabrizio Bensch</p>