Patto da Brescia a Boston per applicazioni italiane di iPhone

martedì 16 febbraio 2010 12:57
 

MILANO (Reuters) - Un accordo da Brescia a Boston, per il lancio di applicazioni iPhone per il mercato italiano.

E' quanto ha annunciato in una nota Wave Factory, business unit di Wave Group, azienda hi tech di Bedizzole (Brescia) dedicata allo sviluppo di progetti per il web e applicazioni per la telefonia mobile.

L'accordo, si legge nel comunicato, riguarda una partnership realizzata con SmartWorlds Inc. di Boston, di cui è fondatore e presidente Giuseppe Taibi, ricercatore e imprenditore italiano, azienda americana specializzata nella realizzazione di applicazioni su smartphone, e in particolare su Apple iPhone.

Presente sul mercato iPhone fin dal primo giorno del lancio dell'App Store, SmartWorlds, ricorda la nota, ha sviluppato applicazioni come "GoLearn Skateboarding", prima in classifica nelle categoria Sports, e "Public Radio Player", sviluppata per la radio pubblica americana, e scaricata da più di un milione di utenti.

"Il decennio precedente è stato dominato dal 'desktop Internet'. Il nuovo decennio sarà dominato dal 'mobile Internet'", ha detto in una dichiarazione Taibi. "L'Italia è uno dei mercati di riferimento per la telefonia cellulare e quindi un terreno fertile per la realizzazione di progetti 'mobile Internet' altamente innovativi e ambiziosi", ha aggiunto, commentando la partnership con Wave Group.

Massimo Sgrelli, co-fondatore e partner di Wave Group, sottolinea dal canto suo che il mercato delle applicazioni per smart phone, apparati di telefonia mobile di nuova generazione, sta crescendo in modo esponenziale, nel mondo e in Italia.

"Ciò che ieri si progettava per essere utilizzato da un personal computer, oggi deve essere pensato fin da subito per essere fruito da un dispositivo mobile e l'iPhone o l'iPad di Apple rappresentano l'opportunità da cogliere su questo fronte. La partnership con SmartWorlds è un acceleratore che ci consente di giocare fin da subito in serie A", afferma Sgrelli.

Wave Factory è la divisione di Wave Group che ha l'obiettivo di gestire e sviluppare progetti complessi per il web e per il crescente mercato degli smart phone. Nata a Brescia nel 1999, Wave Group si occupa di soluzioni Internet per l'azienda. Oltre a quella bresciana, Wave ha sedi a Torino e Lecce.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>iPhone in foto d'archivio. REUTERS/Steve Marcus</p>