Acer si aspetta vendite Pc portatili in crescita 35-40% nel 2010

martedì 16 febbraio 2010 12:27
 

BARCELLONA (Reuters) - Acer, secondo produttore mondiale di Pc, prevede una crescita del 35-40% nelle vendite di Pc portatili nel 2010, un mercato dove punta a diventare il numero uno entro il 2011.

Lo ha detto il chief executive di Acer, Gianfranco Lanci, in un'intervista a Reuters.

Acer, leader di mercato nel segmento dei Pc netbook, lo scorso anno ha superato il rivale Dell come secondo marchio per Pc del mondo.

Lanci prevede che il mercato dei Pc portatili cresca del 25% circa nel 2010.

Acer punta inoltre a vendere 7-8 milioni di smartphone nel 2011, in crescita dai 2,5-3 milioni previsti quest'anno, per salire ancora a 12-15 milioni nel 2012.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Gianfranco Lanci in foto d'archivio. REUTERS/Keith Bedford</p>