Banda larga mobile, spesa globale crescerà fino a 72 mld dollari

mercoledì 10 febbraio 2010 14:38
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Gli investimenti degli operatori di telefonia mobile di tutto il mondo in tecnologie per la banda larga wireless potrebbero toccare quest'anno i 72 miliardi di dollari.

Lo ha detto la Gsm Association (Gsma), organismo che rappresenta gli operatori di telecomunicazione.

Per il 2010, ha spiegato l'associazione, si prevede che gli operatori riservino alla banda larga per cellulari circa metà degli investimenti dedicati alle infrastrutture mobile, più o meno il 15% in più rispetto al 2009.

Stando ai dati sugli investimenti forniti da Deutsche Bank, nella regione dell'Asia pacifica -- spiega Gsma -- verranno investiti fino a 34 miliardi di dollari, in Nord America 19 miliardi e in Europa fino a 14 miliardi.

"In aggiunta, l'Hspa sta crescendo significativamente", ha commentato Dan Warren, direttore director of technology di Gsma.

Per banda larga mobile si intendono le connessioni al Web da cellulari attraverso lo standard High-Speed Packet Access (Hspa), una tecnologia molto diffusa che può gestire sia il traffico voce che il traffico dati e che permette agli utenti di parlare al telefono e navigare in Internet contemporaneamente.

"Entro la fine dell'anno avremo quasi 340 milioni di connessioni Hspa in tutto il mondo, con 13 milioni di nuove connessioni al mese", ha spiegato Warren.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Steve Ballmer, presidente Microsoft, e Olli-Pekka Kallasvuo, presidente di Nokia, durante il Congresso di Gsma. Foto d'archivio. REUTERS/Gustau Nacarino</p>