Russia lancia cargo con rifornimenti per stazione spaziale

mercoledì 3 febbraio 2010 12:13
 

MOSCA (Reuters) - La Russia ha lanciato oggi un cargo carico di rifornimenti per la Stazione spaziale internazionale e per il suo equipaggio. Lo hanno confermato gli stessi funzionari spaziali russi.

Il Progress M-04M è entrato in orbita dopo essere decollato con un razzo Soyuz-U dall'impianto di Baikonur in Kazakistan, ha fatto sapere Valery Lyndin, portavoce della base russa di controllo, che si trova fuori Mosca.

Il cargo con i rifornimenti dovrebbe raggiungere la stazione venerdì.

All'interno sono contenuti acqua, ossigeno e carburante, ma anche posta e pacchetti con materiale di prima necessità per l'equipaggio della stazione, che comprende due russi, due americani e un astronauta giapponese.

Il Progress M-04M trasporterà anche una mini-serra dove fare esperimenti per la produzione di cibo, ha spiegato Lyndin. Un'altra serra di questo tipo, tra l'altro, è già presente a bordo.

La Stazione Spaziale Internazionale, progetto condiviso da 16 nazioni del valore di 100 miliardi di dollari, dovrebbe rimanere attiva fino al 2015. L'assemblaggio è cominciato nel 1998 ed è ormai quasi completo.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il razzo Soyuz e la Stazione spaziale internazionale in una foto d'archivio. REUTERS/NASA/Handout</p>