Smartphone, concorrenza aumenterà in 2010 dopo boom fine anno

lunedì 1 febbraio 2010 10:48
 

di Tarmo Virki

HELSINKI (Reuters) - L'esplosione della domanda di nuovi smartphone più economici ha aiutato la ripresa del mercato dei cellulari lo scorso anno, ma la battaglia per aggiudicarsi una fetta di un settore così lucrativo si inasprirà nel 2010, mentre nuovi venditori si affacciano sul mercato.

"Il mercato degli smartphone diventerà ultra-competitivo nel 2010", ha detto l'analista Neil Mawston di Strategy Analytics.

"La guerra degli smartphone sarà una buona notizia per i consumatori, ma la forte concorrenza metterà inevitabilmente pressione al ribasso sui prezzi e i margini dei venditori", ha detto.

Le sudcoreane Samsung Electronics e LG Electronics, rispettivamente al secondo e terzo posto nel mondo per vendite, puntano ad aumentare fortemente le loro basse vendite di smartphone, mentre nuovi player come Huawei [HWT.UL] e Dell stanno rafforzando le loro offerte.

HTC, quarto marchio mondiale di smartphone, ha detto la settimana scorsa che sarà uno dei primi a soffrire della maggiore concorrenza e ha previsto un calo nel margine di utile lordo nel primo trimestre del 2010.

Secondo una ricerca di Strategy Analytics diffusa oggi, il mercato degli smartphone è cresciuto del 30% anno su anno nel trimestre di dicembre a 53 milioni di cellulari, ai massimi di sempre.

La finlandese Nokia -- che continua a vendere più smartphone dei suoi due più stretti rivali RIM e Apple messi insieme -- ha consegnato 20,8 milioni di smartphone nel trimestre chiuso a dicembre, in crescita del 38% da un anno fa.

Una migliore posizione nel mercato degli smartphone - aiutata da modelli con messaging come E71 and E72 -- ha spinto le vendite di Nokia e gli utili nel trimestre di dicembre al di sopra delle stime degli analisti, portando il titolo al rialzo la settimana scorsa.   Continua...

 
<p>Un utente fa una foto con uno smartphone. REUTERS/Steve Marcus</p>