Sky Italia, chiuso arbitrato Cairo Tv, pagherà 11,7 milioni

giovedì 28 gennaio 2010 18:35
 

MILANO (Reuters) - Il collegio arbitrale presieduto da Raffaele Nobili ha chiuso l'arbitrato tra Telepiù, oggi Sky Italia, e la concessionaria pubblicitaria Cairo Tv riconoscendo a quest'ultima il pagamento da parte di Telepiù di 11,7 milioni di euro, mentre Cairo dovrà pagare 1 milione a Telepiù per risarcimento danni.

L'arbitrato era stato avviato nel 2004 a seguito dell'interruzione del rapporto contrattuale tra le due società, dice una nota sottolineando che il collegio ha ritenuto "chiaramente esorbitanti" le richieste di risarcimento che Cairo aveva presentato quantificandole in oltre 300 milioni di euro.

Inoltre Cairo è stato condannato al pagamenti a Telepiù di 1 milioni di euro a titolo di risarcimento danni "per aver adottato politiche commerciali pregiudizievoli per Telepiù nell'esecuzione del contratto di concessione pubblicitaria".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia