Telco, soci italiani smentiscono stampa su assetti Telecom

venerdì 22 gennaio 2010 15:45
 

MILANO (Reuters) - I soci italiani di Telco definiscono "prive di qualsiasi fondamento" le notizie di stampa di oggi sugli assetti proprietari di Telecom Italia.

Oggi la stampa ha scritto che è allo studio una fusione tra Telco e Criteria, controllata da la Caixa, banca spagnola tra i primi azionisti di Telefonica. Successivamente sarebbe prevista un'offerta dell'operatore spagnolo su quello italiano con un premio del 25-30% sul prezzo di borsa.

Telco, che detiene il 22,45% di Telecom Italia, è partecipata da Telefonica, gruppo Generali, Mediobanca e Intesa Sanpaolo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Narcis Serra, presidente dal 2005 di Caixa, in una foto d'archivio. REUTERS/Sergio Perez</p>