Haiti, gruppo fedeli Usa invia audio-bibbie a energia solare

martedì 19 gennaio 2010 10:42
 

MIAMI (Reuters) - Mentre le agenzie umanitarie internazionali inviano cibo, acqua e medicinali alle vittime del terremoto di Haiti, un gruppo di fedeli americani sta inviando agli haitiani delle bibbie.

Ma non semplici bibbie. Si tratta di audio-bibbie alimentate ad energia solare che possono riprodurre le sacre scritture in creolo, la lingua che si parla ad Haiti, ed essere ascoltate contemporaneamente da un massimo di 300 persone.

Queste audio-bibbie possono riprodurre testi sacri in "qualità digitale" e sono state concepite per "persone povere e analfabete", secondo quanto riferito dal gruppo "Faith Comes By Hearing" cha ha precisato che 600 di questi apparecchi sono già partiti alla volta di Haiti.

Il gruppo ha detto anche che sta dando il suo contributo alla crisi di Haiti "portando la fede, la speranza e l'amore attraverso la parola di Dio in versione audio".

Con decine di migliaia di abitanti di Port-au-Prince che vivono all'addiaccio perché le loro abitazioni sono crollate o perché temono scosse di assestamento, le audio-bibbie possono portare "la speranza e il conforto che giungono dal sapere che Dio non li ha dimenticati", scrive il gruppo sul proprio sito Web.

"L'apparecchio si auto-alimenta e può riprodurre i testi della Bibbia nella giungla, nel deserto e... persino sulla luna!", si legge sul sito Web www.faithcomesbyhearing.com.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Port-au-Prince, Haiti: un bimbo corre dopo aver ritirato un pacco di aiuti umanitari ai sopravvissuti del terremoto. REUTERS/Tatyana Makeyeva</p>