Telecom, Spagna chiede Italia aperta a capitale spagnolo

lunedì 18 gennaio 2010 18:40
 

MADRID (Reuters) - L'Italia dovrebbe essere aperta agli investitori spagnoli, ha detto il ministro dell'Industria spagnolo, commentando l'ipotesi di un takeover di Telefonica su Telecom Italia.

"La Spagna si è mostrata aperta al capitale italiano e penso sia una questione di reciprocità", ha detto il ministro Miguel Sebastian ai giornalisti a margine di una conferenza.

Telefonica detiene il 46,2% di Telco, che controlla a sua volta il 22,5% di Telecom Italia.

Una fonte vicina alla situazione ha riferito a Reuters che alcuni degli azionisti italiani di Telco starebbero considerando la cessione delle proprie quote a Telefonica, ma che ci sarebbe una resistenza politica a lasciare passare la società in mani straniere.

Oggi Repubblica ha scritto, senza citare le fonti, che Telefonica e Telecom Italia decideranno nei prossimi tre mesi se fondersi o mettere fine alla loro partnership in Italia.

"Quello che facciamo è creare la cornice affinchè l'Europa possa avere un mercato digitale con gruppi importanti, in modo che il settore delle telecomunicazioni sia in espansione in Europa", ha detto il ministro dell'Industria.

L'amministratore delegato di Telecom Franco Bernabè, presente alla conferenza, ha detto che la società non commenta mai le indiscrezioni stampa. Il presidente di Telefonica Cesar Alierta non ha rilasciato dichiarazioni.

In passato Abertis ha accusato il governo italiano di aver fatto naufragare il proprio tentativo di fondersi con Autostrade, ora Atlantia. Abertis e Autostrade hanno abbandonato la trattativa che avrebbe portato alla creazione del maggior gruppo autostradale a livello mondiale nel dicembre del 2006.

La Commissione europea aveva aperto un'indagine per accertare se l'Italia avesse effettivamente ostacolato l'accordo, ma l'ha archiviata nell'estate 2008.

Il governo spagnolo si era invece detto favorevole all'acquisizione di Endesa da parte di Enel, dopo aver bloccato il takeover della tedesca Eon.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il ministro dell'Industria spagnolo Miguel Sebastian. REUTERS/Juan Medina</p>