Usa, vendite videogame registrano +4% a dicembre, dice Ndp

venerdì 15 gennaio 2010 11:58
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Le vendite di apparecchiature e software per videogame negli Stati Uniti hanno registrato un aumento del 4% a dicembre raggiungendo la cifra di 5,5 miliardi di dollari, secondo quanto riferito oggi da Npd, mentre l'intero settore ha archiviato un anno difficile.

Il mese di dicembre è stato contrassegnato da vendite più consistenti delle attese per l'hardware per videogame, che ha registrato un +16% mentre le vendite del software sono scese del 7%

L'analista di Wedbush Morgan, Michael Pachter, ha detto che la performance positiva della Wii di Nintendo -- favorita anche da una promozione natalizia nella catena Wal-mart -- ha contribuito a trainare i dati di tutto il settore.

"E' tutto merito di Nintendo, hanno vinto alla grande", ha spiegato.

La Wii a dicembre ha venduto 3,8 milioni di pezzi raggiungendo un record nelle vendite mensili di videogiochi negli Usa.

"Ci aspettavamo un buon (andamento per il) periodo natalizio e così è andata", ha detto Cammie Dunaway, vice presidente esecutivo per vendite e marketing di Nintendo America.

Le vendite della PlayStation 3 di Sony hanno registrato un aumento di circa il 90% a 1,36 milioni di pezzi, seguite a ruota da quelle della Xbox 360 di Microsoft a 1,31 milioni.

Per quanto riguarda il mese "New Super Mario Bros" di Nintendo è stata la console e il gioco portatile più venduto del mese, e si è piazzato al terzo posto per l'anno. Il grande successo di Activision Blizzard, "Call of Duty: Modern Warfare 2", è stato il gioco più venduto del 2009.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Ragazzo intento a giocare con un videogame di ultima generazione. Foto d'archivio. REUTERS/Lucas Jackson</p>