Cina, popolazione internet raggiunge 384 milioni di utenti

venerdì 15 gennaio 2010 10:42
 

PECHINO (Reuters) - La popolazione degli utenti di internet cinesi è cresciuta di quasi un terzo alla fine del 2009, raggiungendo quota 384 milioni. Lo si legge su un rapporto ufficiale diffuso oggi da Pechino, a pochi giorni dalla minaccia di Google di abbandonare il mercato cinese.

Il rapporto, diffuso dal China Internet Network Information Center, ha svelato così l'importanza sempre crescente di Internet nel paese.

Nel 2009 gli utenti cinesi di internet sono cresciuti del 28,9% rispetto alla fine del 2008, un aumento pari a 86 milioni di persone, più dell'intera popolazione della Germania.

La ricerca, basata sulle risposte dei residenti in merito all'utilizzo di internet negli ultimi sei mesi, ha rivelato che, al momento, il 29% della popolazione cinese, che conta 1,3 miliardi di persone, utilizza il web.

Questi dati confermano che la Cina rappresenta già adesso la più vasta comunità online del mondo, con cifre superiori all'intera popolazione degli Stati Uniti.

"Nonostante il tasso di partecipazione su internet continui a crescere, questo dato, confrontato con quello degli altri paesi in via di sviluppo, rimane piuttosto basso", si legge nel rapporto.

Infatti, rispetto al 29% della Cina, negli Stati Uniti gli utenti di internet sono il 74%, dato che sale al 77% se si considera la popolazione della Corea del Sud.

Nel 2002, però, la Cina aveva solo 59 milioni di utenti della rete.

Con lo sviluppo e l'espansione della rete 3G, poi, più di 120 milioni di persone utilizzano anche le applicazioni web mobili, riferisce il rapporto.

I cittadini cinesi che utilizzano internet per fini commerciali, per transazioni bancarie o per prenotare viaggi sono aumentati del 68% rispetto allo scorso anno.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Bandiera cinese davanti al quartier generale di Google a Pechino. REUTERS/Alfred Jin</p>