12 gennaio 2010 / 14:54 / 8 anni fa

Musica, accordo eMusic-Warner. Progetti anche per lo streaming

<p>La sede della Warner Music Group a Burbank, California. REUTERS/Fred Prouser</p>

NEW YORK (Reuters) - La musica degli artisti delle etichette di proprietà della Warner Music Group, la terza più grande azienda musicale al mondo, sarà a disposizione degli utenti americani del servizio digitale eMusic. Lo hanno comunicato oggi le stesse aziende.

L‘accordo renderà disponibili per il download 10.000 album di artisti come Rem, Depeche Mode e Aretha Franklin, ma non riguarderà i nuovi successi.

L‘intesa fa parte del progetto di espansione di eMusic, che vuole ampliare la sua base di utenti, al momento ferma a quota 400.000.

L‘amministratore delegato Danny Stein ha fatto sapere anche che la società è in trattativa con le etichette partner per avere le canzoni in streaming sul proprio sito web, con modalità del tutto simili a quelle di altri servizi come Last.fm e LaLa.

“Abbiamo una serie di iniziative in cantiere nel 2010 che ci consentiranno di crescere e che comprendono anche lo streaming”, ha detto Stein in un‘intervista.

La Warner è la seconda azienda musicale a siglare un accordo con eMusic dopo Sony Music Entertainment òo scorso anno.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below