5 gennaio 2010 / 08:58 / 8 anni fa

Usa, in 2009 cinema battono per incassi film in dvd e blu-ray

<p>Una serie di dvd REUTERS/Bogdan Cristel</p>

di Alex Dobuzinskis

LOS ANGELES (Reuters) - Per la prima volta dal 2002, nell‘anno appena trascorso i consumatori americani hanno speso più soldi per vedere film al cinema piuttosto che in dvd e dischi blu-ray, come indicano i dati diffusi ieri, in una tendenza che sembra destinata ad aumentare.

Negli ultimi anni, Hollywood si è affidata agli alti margini di profitto delle vendite di dvd per compensare gli ampi costi di produzione e marketing dei film, ma con le vendite di dvd in calo, l‘industria cinematografica sta rivedendo il proprio modello di business.

Ieri Adams Media Research ha reso noto che nel 2009 - ma le stime sono preliminari - il box office Usa ha venduto biglietti per 9,87 miliardi di dollari, rispetto agli 8,73 miliardi incassati per dvd e blu-ray.

Le vendite complessive dvd e blu-ray - film, programmi tv, video di concerti e altri contenuti - sono calate di circa il 10%, arrivando a quota 13 miliardi nel 2009, ha detto Adams Media.

Il mercato dei film in disco ha raggiunto il picco nel 2004 con vendite negli Usa per 12,1 miliardi di dollari. Ma mentre l‘industria cinematografica si affida ai piccoli ma promettenti settori della tv on-demand e della distribuzione online, si prevede che le vendite di film in dvd e blu-ray non tornino a simili vette.

Gli 8,73 miliardi di dollari che i consumatori hanno speso nel 2009 per dvd e blu-ray rappresentano una cifra del 13% inferiore a quella di un anno prima, dice Adams Media. Mentre gli incassi al botteghino sono cresciuti nello stesso periodo di circa il 10%.

Per l‘acquisto di blu-ray sono stati spesi circa 1,1 miliardi di dollari, e le famiglie che ora dispongono dei lettori per i nuovi videodischi sono passate da 3 a 8 milioni.

L‘ultima volta che i cinema incassarono più delle vendite di dvd e altri videodischi fu nel 2002, ha reso noto la società di ricerche.

L‘affitto di videodischi nel 2009 è cresciuto a 8,15 miliardi dagli 8,11 del 2008.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below