Nokia, joint venture con New Alliance per sfondare in Cina

mercoledì 9 dicembre 2009 13:51
 

HELSINKI (Reuters) - Nokia, maggior produttore al mondo di cellulari, ha fatto sapere di voler creare una joint venture con l'azienda cinese New Alliance, per cercare di dare nuova linfa ai suoi servizi mobili nel mercato cinese dei cellulari e di internet.

Nokia ha fatto sapere che la joint venture, che sarà perfettamente al 50% e che darà vita alla Nokia Alliance Internet Services, avrà circa 80 dipendenti e aprirà i battenti a gennaio del 2010.

"Unendo le nostre forze con quelle della New Alliance, possiamo avere la giusta piattaforma e l'adeguata competenza per offrire una gamma selezionata di servizi Nokia Ovi, oltre alla possibilità di collaborare con aziende locali per poter immettere sul mercato le loro applicazioni", ha commentato Niklas Savander, vicepresidente esecutivo di Nokia Services, in un comunicato.

New Alliance fa parte di Shangai Alliance Investment ed è attiva nel campo dei media, delle telecomunicazioni e della tecnologia in generale.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il Nokia Research Center di Helsinki. REUTERS/Antti Aimo-Koivisto/Lehtikuva</p>