Telecom, Sintonia compra 2,06% capitale da Telco per 605 mln

giovedì 26 novembre 2009 19:32
 

MILANO (Reuters) - Sintonia, in alternativa alla scissione prevista dallo statuto, acquisterà la quota di azioni Telecom Italia detenute da Telco, pari al 2,06% del capitale, al prezzo di 2,2 euro per azione, per un corrispettivo di circa 605 milioni.

Contestualmente, si legge in un comunicato di Telco, la holding ridurrà volontariamente il capitale sociale per 301 milioni, mediante l'acquisto e l'annullamento delle azioni di classe A, che costituiscono l'intera partecipazione di Sintonia in Telco (8,39% del capitale).

Il corrispettivo delle azioni di classe A acquistate da Telco sarà determinato entro la fine dell'anno ed è attualmente stimabile in circa 295 milioni.

Questa operazione, approvata all'unanimità dall'assemblea straordinaria di Telco, è alternativa al piano di scissione.

Lo statuto prevede la scissione non proporzionale della quota di Sintonia in Telco, cioè che alla holding dei Benetton venga conferita la quota di azioni Telecom Italia corrispondente (2,06%) e la quota di debito Telco.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia