Reuters, Commissione Ue apre indagine Antitrust su datafeed

martedì 10 novembre 2009 12:36
 

BRUXELLES (Reuters) - L'ufficio Antitrust della Commissione europea ha annunciato stamattina di aver aperto un'indagine nei confronti di Thomson Reuters per verificare se il sistema di trasferimento delle informazioni dai mercati in tempo reale impedisca agli utenti di rivolgersi ad agenzie concorrenti.

La Commissione Ue, responsabile della concorrenza nei 27 paesi membri, precisa in una nota di aver aperto l'indagine di propria iniziativa e che il procedimento non implica l'esistenza di prove che una violazione abbia avuto luogo.

Lo scopo dell'indagine, spiega la Commissione, sarà appurare se Reuters possa impedire ai propri clienti di collegare i Reuters International Codes (Ric) ai codici di identificazione usati nelle reti di altri fornitori.

I Ric, brevi codici numerici che identificano i titoli e le piazze su cui sono trattati, permettono di rintracciare informazioni dalla rete Reuters, che a loro volta vengono utilizzate in programmi software utilizzati da banche e altri istituti finanziari.

"Senza la possibilità di tale mappatura, i clienti potrebbero non avere altra scelta che lavorare con Reuters, perché sostituire i Ric riconfigurando i propri sistemi o riscrivendo i propri applicativi può essere un processo lungo e costoso", dice la nota dell'organo Ue.

 
<p>La sede della Commissione Europea a Bruxelles. REUTERS/Francois Lenoir</p>