Videogame, "Call of Duty" arriva nei negozi, fan in fila

martedì 10 novembre 2009 11:24
 

di Gabriel Madway e Robert MacMillan

SAN FRANCISCO/NEW YORK (Reuters) - "Call of Duty: Modern Warfare 2", il nuovo videogioco a lungo atteso della Activision Blizzard è arrivato nei negozi del Nord America dalla mezzanotte, mentre i fan erano già in fila con ore d'anticipo.

Il nuovo gioco, il sesto della serie, potrebbe essere il titolo più venduto, e più rapidamente, della storia dei videogame, sfidando il record di "Grand Theft Auto", nonostante la recessione economica che ha contratto la spesa dei consumatori.

I ricavi del settore dei videogiochi negli Stati Uniti, il mercato più grande del mondo, sono calati del 13% quest'anno, secondo la società di ricerche Npd.

Ma "Call of Duty" arriva tra vaste attese e con un grosso battage pubblicitario. Activision ha stretto un accordo con alcune catene commerciali, tra cui GameStop e Best Buy per aprire a mezzanotte oltre 10mila negozi in Canada e Stati Uniti.

Al negozio di GameStop vicino a Union Square, a New York, un'ottantina di persone, in gran parte giovani, erano in fila prima di mezzanotte, e alcuni aspettavano già da un paio d'ore.

"Questo è il solo gioco per cui probabilmente farò una cosa del genere", ha detto la 21enne Paola Altamirano, in attesa di acquistare la sua copia, per poi giocarci online con un amico.

Activision ha detto che le prevendite del gioco hanno segnato già un record, e ci sono pochi dubbi sul fatto che il gioco sarà molto venduto.

Per gli analisti, il gioco, che costa 60 dollari, venderà 11-13 milioni di copie entro la fine dell'anno, e rappresenterà probabilmente una fetta molto importante dei profitti di Activision nel quarto trimestre.

 
<p>Il videogame "Call of Duty: Modern Warfare 2" al negozio GameStop di New York. REUTERS/Lucas Jackson</p>