Nokia sostituirà 14 milioni di caricabatterie difettosi

lunedì 9 novembre 2009 11:22
 

HELSINKI (Reuters) - Nokia, produttore di cellulari numero uno al mondo, ha annunciato oggi che sostituirà 14 milioni di caricabatterie fabbricata dall'azienda cinese Byd, spiegando che potrebbero andare in pezzi e rischiare di dare la scossa.

"Stiamo intraprendendo questo programma di scambio come misure preventiva e precauzionale. Non siamo a conoscenza di incidenti o casi di persone ferite in relazione a questi tre (modelli di) caricabatterie", ha detto il portavoce di Nokia Doug Dawson.

Nokia ha detto che Byd sosterrà tutti i costi della sostituzione. Il costo medio di vendita di un caricabatterie ai fabbricanti di cellulari è di circa un dollaro.

"La plastica che copre i caricabatterie in questione potrebbe allentarsi e staccarsi, scoprendo i componenti interni del caricatore e provocando un rischio potenziale di scossa elettrica se si toccassero certi componenti interni mentre il caricabatterie è inserito in una presa", ha spiegato l'azienda finlandese.

La portavoce di Byd Jasmine Huang ha detto che la società diffonderà nelle prossime ore un comunicato sulla sostituzione.

"Nel corso di test interni, abbiamo scoperto che i caricabatterie potrebbero avere qualche problema", ha detto a Reuters.

Nokia ha riferito che i caricabatterie BY AC-3E e AC-3U, fabbricati tra il 15 giugno e il 9 agosto, e AC-4U, prodotti tra il 13 aprile e il 25 ottobre, saranno sostituiti.

Nokia raccomanda ai clienti in possesso dei caricatori in questione di non usarli più e di farseli sostituire gratuitamente.

 
<p>Un telefonino Nokia. REUTERS/Tarmo Virki</p>