Apple apre primo store francese sotto il Louvre

lunedì 9 novembre 2009 10:30
 

PARIGI (Reuters) - Apple ha aperto sabato scorso il suo primo store in un centro commerciale che sorge sotto il museo del Louvre, a Parigi, dopo solo due settimane dall'apertura di un caffé a tema di Microsoft per promuovere il nuovo sistema operativo Windows 7.

Entrambe le società sono molto attive in Francia, sottolinea Paul Jacskon, analista di Forrester Research, secondo cui però Apple in particolare sembra intenzionata a dare una lucidata al suo marchio con l'apertura del nuovo sito parigino.

"(L'apertura dello store al Louvre) ha più a vedere con lo shopping di marca che con ragioni strettamente di mercato", dice Jackson, secondo cui il mercato tecnologico francese è di solito in ritardo rispetto a quello di Gran Bretagna e Germania, dove gli Apple store esistono già.

L'espansione francese di Apple è in controtendenza rispetto alla cornice economica, con la spesa per i consumi ancora instabile e sostenuta da misure governative, come gli incentivi per l'acquisto di automobili.

Ma la spesa per gadget come l'iPhone risulta invece sostenuta. France Telecom ha venduto 1,3 milioni di iPhone tra il novembre 2007 e il settembre scorso, mentre SFR e Bouygues Telecom ne hanno venduti altri 200mila, dopo che in primavera France Telecom ha perso l'esclusiva.

"Abbiamo una forte fiducia nel consumatore francese", ha detto a Reuters il responsabile retail di Apple, Ron Johnson, durante l'evento di lancio del nuovo negozio.

 
<p>Pubblico in coda per l'apertura dell'Apple al Louvre REUTERS/Thomas White</p>