Videgame: arriva "Dragon Age: Origin", gioco con scelte morali

domenica 8 novembre 2009 14:30
 

MILANO (Reuters) - Viene lanciato oggi su scala mondiale il videgioco "Dragon Age: Origins", il fantasy di ambientazione medievale della canadese Bioware, atteso da oltre cinque anni.

Lo riferisce una nota stampa, che ricorda che la realizzazione di questo videogame "ha coinvolto oltre 250 persone, tra cui psicologi e sociologi che per la prima volta hanno introdotto la questione morale all'interno di un gioco".

"Il giocatore -- si legge nel comunicato -- che potrà scegliere se vestire i panni di un cavaliere, un mago o un nano, non dovrà solo combattere contro il male, ma si troverà continuamente coinvolto in scelte morali da cui dipenderà il percorso del gioco e i comportamenti dei suoi compagni d'avventura e delle altre migliaia di personaggi creati dai programmatori, game designers e sceneggiatori del gioco".

 
<p>Videogame in un negozio. REUTERS/Shannon Stapleton</p>