Fastweb: ricavi e margine lordo dei 9 mesi in rialzo

mercoledì 4 novembre 2009 17:47
 

MILANO (Reuters) - Fastweb ha chiuso il terzo trimestre e i 9 mesi in utile, con ricavi e margine lordo in rialzo a una cifra.

"I dati sono in linea con le mie attese. Rendono possibile una revisione al rialzo del target 2009 sui ricavi, ora a 1,8 miliardi, e realizzabili i 560 milioni di Ebitda", dice Oriana Cardani, analista di Centrobanca.

Il titolo ha reagito in modo volatile ai risultati e ha chiuso in calo dello 0,51% a 19,56 euro.

Secondo una nota della società, i ricavi nei tre mesi sono aumentati del 4,5% su anno a 474,5 milioni, l'Ebitda del 9,1% a 143,5 milioni il risultato di periodo è positivo per 15,6 milioni da una perdita di 1,8 milioni.

Nei 9 mesi il risultato netto è positivo per 30,5 milioni.

L'Ebitda si attesta a 404 milioni in rialzo dell'8% su anno e i ricavi sono saliti del 10% a 1.364,9 milioni.

La posizione finanziaria netta è negativa per 1.431 milioni, sui livelli di fine giugno. Il flusso di cassa netto dei 9 mesi è positivo per 26 milioni da 76,2 milioni dello stesso periodo del 2008 che includevano poste straordinarie.

Il gruppo si dice "ottimista sul raggiungimento dei target". I ricavi "rappresentano il 76% dell'obiettivo di fine anno, mentre l'Ebitda è pari al 72% dell'obiettivo, entrambi pienamente allineati al trend e alla stagionalità evidenziati negli esercizi precedenti", dice la nota.

Il numero dei clienti a fine settembre si attesta a 1,605 milioni da 1,575 milioni di fine giugno. Nei 9 mesi il numero dei clienti ha segnato un aumento dell'8%.

La società stima di avere una quota di mercato di clienti banda larga del 15%, con una suddivisione retail e business immutata a 80-20.

Per i servizi di telefonia mobile a fine settembre risultavano 160.000 sim attive.