Microsoft e OpenX danno vita ad accordo per pubblicità sul Web

lunedì 2 novembre 2009 17:15
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - OpenX, che si occupa di pubblicità online, e Microsoft hanno dato vita a una partnership per promuovere le loro tecnologie per Internet presso i rispettivi clienti.

L'accordo aumenterà notevolmente la distribuzione della tecnologia di OpenX per la pubblicità nei siti Web, secondo quanto ha detto il Ceo Tim Cadogan.

OpenX renderà inoltre più semplice per gli editori del Web suoi clienti l'utilizzo della tecnologia Microsoft che analizza il contenuto di una pagina Web e abbina le inserzioni pubblicitarie alla pagina.

Microsoft e OpenX non hanno reso noto i dettagli finanziari dell'accordo, anche se per entrambe le compagnie ci sarà l'opportunità di realizzare profitti, secondo quanto riferito da Peter MacDonald, direttore dello sviluppo della pubblicità per Microsoft.

L'accordo segna l'ultimo tassello nel panorama della tecnologia della pubblicità online, che consente agli editori del Web di gestire inserzioni pubblicitarie sui loro siti.

OpenX ha tra i suoi concorrenti gruppi come DoubleClick di Google e aQuantive di Microsoft.

OpenX conta tra i suoi clienti oltre 50 milioni di editori Web.