Dell prevede con Windows 7 rilancio computer da metà 2010

mercoledì 21 ottobre 2009 11:32
 

HONG KONG (Reuters) - La richiesta di computer da parte di grandi aziende dovrebbe rafforzarsi da metà 2010 come conseguenza del lancio da parte di Microsoft questa settimana del suo sistema operativo Windows 7.. LO ha detto oggi un alto dirigente di Dell.

Dell sta anche studiando capacità dei servizi e settori di software di virtualizzazione per possibili future acquisizioni, ha detto ai giornalisti il presidente del settore grandi aziende Stephen Schuckenbrock.

"Windows 7 è il miglior prodotto di qualità lanciato da Microsoft da molto tempo a questa parte", ha detto Schuckenbrock.

"Quando si considera che Vista è stato un fallimento, Windows 7 è un miglioramento su una scala che non si era mai vista prima".

Microsoft lancerà domani la nuova generazione di sistema operativo Windows 7, con molte società di pc che sperano darà uno stimolo al rinnovo di computer e server nelle aziende che hanno ora vecchie versioni di Windows.

 
<p>L'amministratore delegato di Dell, Michael Dell, durante un discorso all'Oracle Open World di San Francisco il 13 ottobre scorso. REUTERS/Robert Galbraith</p>