Videogiochi: negli Usa vendite in crescita, PS3 al comando

martedì 20 ottobre 2009 11:50
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - La riduzione dei prezzi ha aiutato La Playstation 3 di Sony a diventare negli Usa la console da videogioco più venduta per la prima volta dal suo lancio, mentre un'indagine sul settore negli Stati Uniti ha riscontrato in settembre un lieve aumento delle vendite, l'1%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

PlayStation 3 ha spodestato la Wii di Nintendo che ha detenuto a lungo il primato di vendite, secondo quanto riscontrato da NPD nella sua indagine. Mentre Xbox 360 di Microsoft è al terzo posto.

"Se non avessero ridotto i prezzi non sarebbe successo", dice l'analista di Wedbush Morgan Edward Woo, rilevando che per PS3 c'è stato un taglio dei prezzi di 200 dollari negli ultimi due anni.

Nel complesso, le vendite di hardware per giochi negli Usa sono scese del 6% in un anno, mentre quelle di software sono salite del 5%, dice NPD. In aumento del 2% le vendite di accessori mentre il totale delle vendite del settore è salito dell'1% a 1,28 miliardi di dollari.

"Una crescita dell'1% in un momento difficile per l'economia è un dato piuttosto positivo", ha affermato l'amministratore delegato di Sony America Jack Tretton, sottolineando che il settore tra marzo e agosto registra una flessione.

 
<p>La campagna di lancio della nuova Play Station 3 durante una conferenza stampa a Tokyo. REUTERS/Yuriko Nakao</p>