Google annuncia lancio libreria ebook sul web

giovedì 15 ottobre 2009 14:12
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Google si appresta a lanciare uno store online di libri elettronici nel corso della prima metà dell'anno prossimo, e metterà in linea circa mezzo milioni di testi, in collaborazione con gli editori con cui ha già sviluppato una partnership.

Il colosso della ricerca sul web ha detto oggi di aspettarsi di avere a disposizione, per la fase di lancio, un patrimonio tra i 440 e i 600 mila libri elettronici, che potranno essere comprati sia direttamente su Google, sia da altri negozi virtuali come Amazon.com o Barnesandnoble.com.

Il piano di Google entrerà in concorrenza con Kindle di Amazon, l'e-book reader più popolare del mondo. L'annuncio arriva una settimana dopo la dichiarazione di Amazon di voler portare Kindle oltre i confini americani, in altri 100 paesi.

A differenza dei libri comprati via Kindle, quelli acquistati via Google o dai suoi partner editori saranno utilizzabili con qualsiasi apparecchio dotato di un web browser, compresi personal computer, laptop, netbook, smarpthone e da alcuni e-reader.

Per leggere il libro, non c'è bisogno che l'apparecchio sia connesso, basta che il testo sia già stato aperto almeno una volta.

"Non ci siamo concentrati su un particolare e-reader o su apparecchi di una qualche specie", ha spiegato ai giornalisti alla Fiera del Libro di Francoforte Tom Turvey, il responsabile delle partnership strategiche di Google.

Il servizio, che si chiamerà Google Editions, consentirà a Google, per la prima volta, di capitalizzare uno dei tanti investimenti nel settore editoriale, investimenti che comprendono anche un controverso progetto di scannerizzazione e riproduzione degli indici di milioni di testi attraverso partnership con le librerie.

Google dividerà i proventi con gli editori e anche con gli eventuali intermediari, nel caso in cui il libro del catalogo Google venisse acquistato su un altro sito. Infatti c'è già infatti un accordo con quegli editori che abbiano mostrato interesse ad avere le proprie pubblicazioni disponibili per la ricerca e la vendita online.

I lettori potranno comprare i libri anche direttamente da Google, attraverso il servizio che processa i pagamenti, Checkout , che memorizza i dettagli della carta di credito dell'utente in un account al quale si può accedere tramite Gmail.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Christian Hartmann (SWITZERLAND BUSINESS SCI TECH)</p>