Spazio, tornato sulla terra Guy Laliberté, turista-clown

domenica 11 ottobre 2009 15:21
 

KOROLYOV, Russia (Reuters) - Il canadese Guy Laliberté, fondatore del Cirque du Soleil, è tornato oggi sulla terra con un naso rosso da clown, atterrando in Kazakistan dopo uno spettacolo spaziale per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della scarsità delle risorse idriche.

La capsula Soyuz, che trasportava Laliberté e due astronauti, ha toccato terra nella vasta steppa vicino ad Arkalyk, nel nord del Kazakihstan, alle 6.30 di oggi (ora italiana).

Laliberté, che ha un patrimonio stimato a 2,5 miliardi di dollari e si dice abbia pagato più di 35 milioni per diventare il settimo turista spaziale al mondo, ha trascorso circa due settimane nello spazio, durante le quali ha intrattenuto l'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale e coordinando da lì uno spettacolo.

 
<p>Guy Lalibert&eacute; al ritorno sulla terra. REUTERS/Sergei Remezov (KAZAKHSTAN SCI TECH)</p>