Merkel critica Google per violazione del copyright

sabato 10 ottobre 2009 18:03
 

BERLINO (Reuters) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha criticato oggi il progetto di Google per la creazione di una grande biblioteca digitale, dicendo che Internet non può essere esentata dalle leggi sul copyright.

In attesa dell'apertura, martedì prossimo, della Fiera del libro di Francoforte, Merkel ha invocato una maggiore cooperazione internazionale per la protezione del copyright e ha detto che il suo governo si oppone al tentativo di Google di scannerizzare i libri delle biblioteche.

"Il governo tedesco ha una posizione chiara: bisogna proteggere il copyright su Internet", ha detto Merkel, aggiungendo che esistono "grossi pericoli" per la protezione del copyright su Internet.

"Ecco perché respingiamo la scannerizzazione dei libri senza la protezione del copyright, come sta facendo Google. Il governo si impegna a proteggere gli scrittori in Germania".

Google ha già digitalizzato 10 milioni di libri.

Merkel, che aprirà la più grande fiera del libro al mondo nella capitale finanziaria della Germania, ha detto che c'è bisogno di discutere approfonditamente della questione nelle istituzioni internazionali, ma non ha avanzato finora alcuna soluzione concreta.

Il piano di Google di creare una grande biblioteca digitale è stato accolto con favore perché allarga la platea di possibili lettori, ma è stato criticato sul piano dell'antitrust e del copyright.

 
<p>Angela Merkel in una foto d'archivio. REUTERS/Tobias Schwarz (GERMANY POLITICS)</p>