Wind pronta a investire nella nuova rete di banda larga

giovedì 8 ottobre 2009 22:22
 

MILANO (Reuters) - Wind, operatore di telefonia mobile, è pronta investire nella rete a banda larga di nuova generazione. Lo ha dichiarato oggi Naguib Sawiris, presidente della società.

"Siamo pronti ad investire e sviluppare in Italia la banda larga di nuova generazione", ha detto Naguib Sawiris, aggiungendo che "Wind è impegnata nello sviluppo della rete in fibra ottica in Italia. Siamo pronti a investire, da soli o insieme ad altri operatori, per la realizzazione della Rete di Nuova Generazione. Wind investirà e svilupperà progetti pilota nei prossimi mesi per la cablatura di città italiane di medie dimensioni".

Sawiris ha poi commentato l'andamento di Wind, dicendo di essere "molto soddisfatto dei risultati ottenuti... che anche per il terzo trimestre dell'anno presentano ricavi e clienti in crescita."

Sawiris è stato oggi a Roma nella residenza del premier Silvio Berlusconi per circa un'ora, come ha riscontrato un reporter Reuters.

L'ex monopolista Telecom Italia sta investendo nel passaggio alla fibra ottica dal cavo in rame in base alla domanda di una clientela disposta a pagare.

In luglio, Sawiris ha detto di esser pronto a prendere in considerazione l'acquisto della società italiana di Internet Tiscali se verrà messa in vendita.