Microsoft, pubblicate su sito web alcune password di Hotmail

martedì 6 ottobre 2009 09:18
 

SEATTLE (Reuters) - Microsoft ha dichiarato ieri che le password di alcuni utenti del suo servizio di posta elettronica Hotmail sono state pubblicate su un sito Internet, aggiungendo di averle subito ritirate.

La società non ha detto quanti utenti siano coinvolti, ha alcune notizie parlano di oltre 10.000 account violati.

"Sappiamo che le credenziali di alcuni clienti di Windows Live Hotmail sono state acquisite illegalmente tramite una tecnica chiamata phishing e pubblicate su un sito web", ha detto un portavoce di Microsoft.

Il phishing consiste nella creazione di e-mail simili a quelle delle banche o di altre fonti affidabili per appropriarsi illegalmente dei dati privati di utenti ignari.

Microsoft ha spiegato di aver tolto le password dal sito web in questione -- di cui non viene fatto il nome -- di aver bloccato tutti gli account violati e di stare aiutando gli utenti a riappropriarsene.

Il gigante dei software ha sottolineato inoltre che la pubblicazione delle password non è legata un'intrusione nei server Microsoft.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Sebastien Pirlet (BELGIUM)</p>