L'Ue lancia un sistema satellitare gratuito che migliora il Gps

giovedì 1 ottobre 2009 12:55
 

BRUXELLES (Reuters) - L'Unione Europea ha lanciato oggi un sistema di navigazione satellitare gratuito per aiutare piloti, autisti e non vedenti migliorando la precisione del Gps americano di circa due metri.

Il sistema Egnos impiegherà tre satelliti e 34 stazioni a terra per stringere ulteriormente la precisione orizzontale del Gps, che attualmente è di sette metri, e migliorare la precisione verticale per aiutare i piloti durante gli atterraggi.

Il servizio "salvavita" per la navigazione aerea potrebbe essere attivato già l'anno prossimo. Lo dice la Commissione Europea in un comunicato ufficiale.

Di questa tecnologia potrebbero avvantaggiarsene anche i contadini, ad esempio migliorando la precisione delle macchine che sparano i fertilizzanti, né vanno trascurate tutte le implicazioni che ci potrebbero essere per il traffico stradale, per i pedaggi automatici, ad esempio, o impiegandolo in formule assicurative del tipo "pay per use".

"Tutte le funzioni di navigazione personale risulteranno più precise, offrendo nuove possibilità, ad esempio ai non vedenti, che potrebbero servirsi di uno strumento che li aiuti a orientarsi e li guidi con precisione", ha detto l'esecutivo europeo.

Il sistema pionieristico è il frutto della collaborazione tra la Commissione, l'Agenzia Spaziale Europea (Esa) ed Eurocontrol, l'authority per la sicurezza aerea.

Il progetto fa da battistrada a quello che è più comunemente noto come "Progetto Galileo", un sistema satellitare europeo che sfiderà direttamente il Gps e che potrebbe essere sul mercato già nel 2014.

Con i suoi quattro milioni di euro, "Galileo" è di fatto il programma spaziale europeo più importante, anche se la sua gestazione non è stata facile, a causa dei ritardi e del disaccordo tra gli stati su come finanziarlo; discussioni che per incanto sono cessate solo quando l'Ue ha deciso di impiegare risorse pubbliche.

 
<p>Macchine in autostrada. REUTERS/Fabrizio Bensch (GERMANY)</p>