Telecom It, Bernabè: azionisti Telco hanno garantito italianità

mercoledì 30 settembre 2009 13:35
 

FIRENZE (Reuters) - Telefonica non è azionista di Telecom Italia ma di Telco e gli azionisti di Telco hanno garantito l'italianità.

Lo ha sottolineato l'AD di Telecom Italia Franco Bernabè, parlando a margine di un convegno a Firenze.

"Telecom Italia è una società italiana. Telco è una parte degli azionisti che detiene il 25%. I problemi di Telco riguardano gli azionisti di Telco. Ci si dimentica spesso che Telefonica non è azionista di Telecom Italia ma di Telco", ha detto Bernabè.

Ieri il viceministro alle Comunicazioni Paolo Romani ha detto che la rete telefonica è una infrastruttura molto importante che deve rimanere in Italia e la presenza con il 42,3% da parte degli spagnoli in Telco, che detiene il 24,5% di Telecom Italia, è un problema da risolvere e al quale il governo guarda con attenzione.

"Gli azionisti di Telco hanno garantito non solo l'italianità quando è stata acquistata la partecipazione, ma l'hanno gestita nell'interesse di Telecom Italia e dell'italianità della partecipazione", ha aggiunto l'AD.

"Nel corso di questo periodo gli azionisti di Telco hanno fatto quello che dovevano fare nell'interesse di Telecom Italia, non solo per sostenere un progetto italiano di rilancio ma anche per consentire a Telecom Italia di riprendere un proprio cammino di crescita. A oggi questo percorso non si è interrotto", ha proseguito.

 
<p>Franco Bernab&egrave; in una foto d'archivio. REUTERS/Albert Gea (SPAIN)</p>