Foto online: russi i più appassionati, consigli dagli esperti

martedì 29 settembre 2009 18:55
 

LONDRA (Reuters) - Quasi la metà di tutte le fotografie scattate dagli europei finiscono online e sono i russi a prender più gusto al fatto di fotografarsi, seguiti dagli austriaci.

Secondo un'indagine condotta da Nikon tra 12.259 persone di 12 Paesi europei, il 46,8% delle foto scattate dagli europei vengono inserite online.

I britannici sono tra i più riservati: solo il 33% dei loro scatti viene pubblicato in rete e solo il 5,6% si scatta autoritratti.

Di contro, il 34,2% dei russi si fotografa, seguiti dagli austriaci col 24,9%.

I russi guidano anche la classifica delle foto intime, seguiti a poca distanza dai greci.

Alcune persone sono anche diventate esigenti riguardo alla pubblicazione delle loro foto nel web. Così, dice l'indagine, il 16,8% ha chiesto agli amici di rimuovere foto che a loro non piacevano ed alcuni insistono sul fatto di chiedere di approvare ogni foto che li ritrae prima della pubblicazione su Internet.

"Le foto che molti di noi scattano, specie tra le giovani generazioni, non sono più conservate in famiglia in un album personale, per esser mostrate solo a parenti e amici", dice il docente di fotografia Martin Lister.

"Ora, una volta online, le nostre foto entrano in uno spazio semipubblico. Non è più la famiglia a guardarle e usarle ma gruppi estesi e reti di persone collegate".

Nikon e gli esperti di stile ed etichetta di Debrett's offrono questi consigli a chi diffonde foto sul web:   Continua...